Le Stagioni del Legno
Le Stagioni del Legno

Colori caldi e il fascino del legno in un gioco di stili e dettagli, ma anche tessuti e materiali diversi che aiutino ad affrontare il cambio di stagione. Le variazioni di orari e ritmi, il clima meno mite e l'avvicinarsi della stagione fredda, invitano a rimanere in casa e invogliano a farne un ambiente accogliente e rilassante. Con pochi accorgimenti, molta creatività e un certo spirito di iniziativa, è possibile trasformare completamente una stanza; naturalmente anche il budget non è da sottovalutare, ma non è necessario stravolgere tutto con consistenti esborsi di denaro, bastano pochi pezzi ben scelti per rinnovare casa e tramutarla nel nido dei sogni.

L'etnico con le sue atmosfere africane e i colori solari per l'autunno; il legno, il bianco e rosso dell'area scandinava per l'inverno; tutte le sfumature del provenzale dal blu all'indaco al verde per la primavera; il turchese scintillante, i colori brillanti e i motivi marinari per l'estate... in realtà basta poco per un restyling del look dei nostri ambienti preferiti ad ogni cambio di stagione: tende, cuscini, un tavolino da caffè, una poltrona o una sedia di design, una cassettiera, un baule, candele accese, un vaso di fiori alla finestra. Il trucco è lasciarsi andare e farsi sedurre da colori, sensazioni, a volte anche profumi, chiudere gli occhi e immaginare come vorremmo la nostra stanza preferita, quindi riaprirli e trasformare quella visione onirica in realtà.

Tutto in movimento e in evoluzione secondo i trend del momento e il proprio personalissimo gusto, ma nel cambiamento rimangono alcuni punti fermi: l'intramontabile magia del legno, la sua solidità, qualità, raffinatezza; e all'insegna di questo nobile e immortale materiale la tradizione si fonde con la modernità delle linee, con il design, con il colore e fa nascere combinazioni dalle varietà meravigliose.